Il mezzo   refrigerante   per   eccelenza

Con il termine Ghiaccio Secco viene comunemente denominata
l'Anidride Carbonica (CO2) allo stato solido che a pressione
atmosferica si trova ad una temperatura di circa -80░C.

Trasporti a basse temperature con ghiaccio secco
(variabili da -0° a +5°/10°)

Per prodotti che necessitano di ambienti caratterizzati da limitata umidità oppure ambienti con caratteristiche batteriostatiche e fungistatiche, riportiamo di seguito alcune applicazioni tipiche:

  • Trasporto di Frutta Fresca 
  • Trasporto di Verdure 
  • Trasporto di Carne
  • Trasporto di Pesce 
  • Trasporto di Latticini 
  • Trasporto di Pasta Fresca 
  • Trasporto di Pasti

Tali trasporti vengono di solito fatti a mezzo di autocarri o vagoni ferroviari.

Trasporto di Fragole Temperatura di Trasporto + 2°C
Il Ghiaccio Secco, oltre che determinare il controllo della temperatura, sviluppa nel processo di sublimazione CO2; tali concentrazioni di CO2 determinano una diminuzione della velocità di sviluppo dei processi ossidativi.

Trasporto di Verdura Temperatura di Trasporto + 3°C
In tale applicazione è preferibile utilizzare Ghiaccio Secco poiché le verdure sono caratterizzate da una umidità superficiale già elevata ; ricordiamo che il processi ossidativi dei prodotti alimentari sono velocizzati dalla presenza di acqua o brina depositatasi sulla superficie del prodotto:
il Ghiaccio Secco oltre che determinare il controllo della temperatura , sviluppando nel processo di sublimazione CO2 contribuisce al controllo dell'umidità presente sulla superficie del prodotto

Trasporto di Carne rossa o bianca Temperatura di Trasporto + 3°C
Anche in tale applicazione è preferibile utilizzare Ghiaccio Secco poiché sia i processi ossidativi e sia la crescita batterica sono favoriti dalla presenza di acqua o brina sul prodotto :

  • il Ghiaccio Secco determina il controllo della temperatura 
  • sviluppando CO2 determina un controllo dell'umidità evitando che si formi condensa sul prodotti 
  • sviluppando CO2 determina una ambiente con caratteristiche batteriostatiche contribuendo positivamente all'ottenimento di tempi di conservazione prolungati

Trasporto di Latticini Temperatura di Trasporto + 5°C
In tale applicazione è preferibile utilizzare Ghiaccio Secco poiché i latticini confezionati richiedono un ambiente di trasporto fresco e privo di umidità o condensa depositata sulla superficie del prodotto :
il Ghiaccio Secco oltre che determinare il controllo della temperatura , sviluppando nel processo di sublimazione CO2 contribuisce al controllo dell'umidità presente sulla superficie del prodotto.

Trasporto di Pasta Fresca Temperatura di Trasporto + 5°C
Anche in tale applicazione è preferibile utilizzare Ghiaccio Secco poiché sia i processi ossidativi e sia la crescita batterica sono favoriti dalla presenza di acqua o brina sul prodotto :

  • il Ghiaccio Secco determina il controllo della temperatura 
  • sviluppando CO2 determina un controllo dell'umidità evitando che si formi condensa sul prodotto 
  • La CO2 sviluppatasi viene parzialmente solubilizzata nella pasta fresca contribuendo al prolungamento della conservazione del prodotto

Trasporto di Pasti/Catering Temperatura di Trasporto + 5°C
Anche in tale applicazione è preferibile utilizzare Ghiaccio Secco poiché sia i processi ossidativi e sia la crescita batterica sono favoriti dalla presenza di acqua o brina sul prodotto :

  • il Ghiaccio Secco determina il controllo della temperatura 
  • sviluppando CO2 determina un controllo dell'umidità evitando che si formi condensa sul prodotto 
  • La CO2 sviluppatasi ha un comportamento batteriostatico
 

UTILIZZI DEL GHIACCIO SECCO 

Ghiaccio Secco

 

Ghiaccio Secco